icona assistenza telefonica
Cerchi aiuto?
Contatta gli esperti!
 +39 0585 1730004
icona orari servizio clienti
Orari assistenza tecnica:
 Lun-Ven: 08:30–12:30 14:30–18:00
 Sab: 08:30–12:00

Sonde e Termofusibili per Caldaie

Le sonde e i sensori per caldaie sono strumenti di precisione in grado di rilevare e misurare la temperatura per poi trasmetterla successivamente alla scheda madre. Si differenziano per tipologia di attacchi, per forma, dimensioni e per modalità di funzionamento.


Tipologia
Produttori

Sensori e sonde NTC e PTC per caldaie

I sensori sonde NTC per caldaie sono determinanti per rilevare le temperature e comunicarle direttamente ai dispositivi di controllo che regolano le loro funzioni. 

Il sensore NTC caldaia è un termoresistore o termistore negativo quindi è caratterizzato da un coefficiente di temperatura inferiore allo zero. Ha la caratteristica di ridurre la propria resistenza con l'innalzarsi delle temperature. Al contrario le sonde PTC hanno un coefficiente positivo e dunque il valore resistivo aumenta all’aumentare della temperatura.

Se la sonda temperatura caldaia, a contatto o a immersione che sia, per qualche ragione smettesse di funzionare, la scheda madre farebbe entrare in blocco la caldaia per evitare ulteriori problemi causati dal surriscaldamento di tutto il sistema. 

Vendita sonde e sensori per caldaie

TermoGo mette a disposizione numerose tipologie di sonde ntc per caldaie Vaillant, Beretta, Ariston e altri note marche del settore, adatte per soddisfare le esigenze più diverse e rilevare in modo accurato le temperature. 
I modelli di sonde NTC possono essere a immersione o a contatto. Quelle a contatto vengono installate direttamente sulla serpentina oppure sullo scambiatore, mentre le sonde a immersione vengono immerse completamente nell’acqua tramite una filettatura o un o-ring di tenuta.
Entrambe le tipologie comunicano tempestivamente la temperatura rilevata alla scheda madre che si regolerà di conseguenza aumentando o diminuendo il combustibile da bruciare.